Biografia

Elio Alexander Degrandi nasce a Torino il 27 Gennaio, ed incontra la Magia all’età di dieci anni. Si dedica alla

manipolazione, privilegiando in special modo quella con le monete. Continua a studiare con risultati brillanti, finisce il liceo classico e si iscrive all’università: vuole diventare medico e specializzarsi poi in psichiatria.

Nella primavera del 1973 partecipa al “Festival Internazionale della Magia di Saint Vincent”, che si svolge nel teatro del locale Casino.  Si aggiudica il Gran Premio “Bustelli”. Prime interviste e prime foto sui giornali.

Qualche mese dopo a Parigi, vince il primo premio nella categoria della manipolazione al Congresso mondiale della FISM (il campionato mondiale dei prestigiatori che si svolge ogni tre anni). Prima di allora nessun italiano si era aggiudicato un premio in quella categoria. E ancora fino ad ora, nessuno lo ha eguagliato.

3 Ottobre 1976: Alexander debutta su Raiuno, nella prima serie di. “Domenica in “. Ospite fisso di tutte le puntate, il suo successo è sbalorditivo. In quell’anno ottiene le copertine dei maggiori settimanali italiani.

L’anno seguente, sempre la Domenica pomeriggio su Raiuno, partecipa alla serie “Tre camere e cucina” con Sandra Mondaini, Ave Ninchi e Tullio Solenghi. Nel ’78 conduce, sempre su Raiuno “Uffa, domani è Lunedì” con Maurizio Micheli.

Nel 1981 debutta come autore e mattatore di una trasmissione articolata in quattro puntate nella serata più prestigiosa della settimana televisiva: sabato sera in prima serata su Raiuno.

Il suo spettacolo “Zim Zum Zam”  ha un audience media di 13 milioni di spettatori a puntata, e risulterà il varietà più seguito nel corso dell’ anno.        Il varietà condotto da Alexander è il primo grande “magic show” trasmesso su una rete nazionale: al Teatro delle Vittorie, ospitando le più importanti stars della musica internazionale (Toto, Kate Bush, Dionne Warwick …) e circondato da uno stuolo di avvenenti ballerine, a un ritmo indiavolato Alexander fa sparire elefanti, volare automobili, muta donne in tigri…

Dopo due anni, sempre al sabato sera, presenta la seconda serie di “Zim Zum Zam”. Il successo è lo stesso, lo show risulta ancora un campione di audience televisiva.

1984: “Noi con le ali” (Raidue), “La luna nel pozzo” (Italiauno)

Nel 1987 conduce su Raiuno, al sabato sera, le 12 puntate di “Sotto le stelle”. Poi ancora molta altre esibizioni di successo,  “Fantasmi”, ancora “Domenica In”, il salotto di Raffaella Carrà, ”Non è la Rai”….

1989: protagonista con Carmen Russo e Franchi-Ingrassia, delle sei puntate di “Io Jane, tu Tarzan” (Raiuno)

“Bulli e pupe”, dodici puntate in prima serata su Canale 5, è del ’92 : Alexander, Paolo Bonolis e un esercito di belle ragazze.

Nel frattempo intraprende una serie di esibizioni all’estero, e diventa una star televisiva in Sud America. Per cinque anni, un mese ogni anno, partecipa a “Sabado sensacional”, uno show che si registra a Caracas e che viene irradiato in tutto il continente sudamericano.

Nel ’95 è ospite fisso della trasmissione televisiva di maggior successo dell’anno : “Carramba che sorpresa!” con Raffaella Carrà.      Partecipa inoltre a “Domenica in”, “Buona Domenica”, “Sotto a chi tocca”.

Nel ’96 si susseguono altri impegni televisivi : 20 presenze a “Gocart”, il programma quotidiano di Raidue in prima serata, 26 partecipazioni in qualità di ospite al programma quotidiano della Carrà “40’ minuti con Raffaella” (Raiuno).  Otto puntate con Heather Parisi in “Arriba Arriba” (Raidue)

Chiude l’anno con “Sotto a chi tocca a Capodanno” su Canale 5.

’97: “Il gatto e la volpe” e “Tira e molla” (Canale 5), “L’Italia del Giro” e “Casa per casa” (Rete 4),”Due come voi” (TMC).

’98: “I fatti vostri” (Raidue), “Il tappeto volante” (TMC), “Fuego!” (Italia 1), “Sali & tabacchi” (Canale 5).

’99:”Ci vediamo in TV”(Raidue);”Magic”(R4); “Gulliver”, “Ciao Darwin” (Canale 5), “Su e giù” (Raiuno).

2000-2001 “La prova del cuoco” (Raiuno), “Ciao Darwin” (Canale5), “La vita in diretta” (Raduno), 2003 –  “Ali di carta” (Canale 5)

2004 – Tournée Sud Americana ( 6 Nazioni) e “Venevision TV” (Venezuela)

2005 – “Surprize Surprize” (TV Romania) – Megachannel (Grecia)

2006 – “Arcana” (Raidue), “Surprize Surprize” (TV Romania).

2007 – “Festa in famiglia” (Raiuno), “Il tappeto volante”, Studio Aperto (Italia1), “Attenti al lupo” (Rete4)

Tutti i telegiornali e i principali quotidiani si occupano del corso anti-borseggio tenuto da Alexander alle forze di Polizia.

–          Debutto in Dicembre dello spettacolo teatrale “Sinapsi –ai confini del cervello”.

2008 – “Artù” (Raidue), “La vita in diretta” (Raiuno), “Scalo 76” (Raidue), “Festa in famiglia” (Raiuno), “Studio aperto” (Italia1), “Attenti al lupo” (Rete4 – 3 puntate)

2009 – La vita in diretta (Raiuno- Novembre)

2010 – Vari telegiornali  (per la partecipazione a Masters of Magic – RAIDUE)

2011 – “Attenti a quei due” (Raiuno – sabato sera in prima serata)

2012 – “Supermagic”  (Teatro Olimpico – Roma)